Sono lacrime d’addio quelle versate da Beppe Vives sotto la Curva Maratona del Torino. Il calciatore campano ha disputato in granata le ultime sei stagioni da professionista. Da domani vestirà la maglia della Pro Vercelli.

Il centrocampista ha avuto anche un passato in giallorosso. Nato nel 1980, ha giocato anche nelle fila del Nardò. Stava per lasciare il calcio, dopo l’esperienza con il Giugliano, prima di decidere di continuare perché chiamato da Zeman in giallorosso.

Cinque stagioni nel Salento tra serie A e serie B in totale 158 presenze e 9 reti contro le 151 presenze sotto la Mole e 5 gol.

Condividi